A.I.R.O. è impegnata nell’attività di ricerca allo scopo di sfruttare le potenzialità dell’Ossigeno-Ozono Terapia nei numerosi campi di applicazione.

Pubblicato sulla rivista scientifica il caso di studio curato dal prof. D. Apuzzo sugli effetti dell’Ossigeno-Ozono Terapia su paziente con ernia al disco.

Con questo lavoro il Prof. Apuzzo propone la rivoluzionaria teoria secondo la quale l’etiopatogenesi del dolore indotto dalla patologia discale è rappresentata dalla produzione di sostanze pro-infiammatorie da parte dell’ernia e non dalla compressione meccanica della stessa sul nervo. Tale produzione di sostanze pro-infiammatorie verrebbe bloccata dall’ozono attraverso un processo di fibrotizzazione dell’ernia. Questo spiegherebbe i dati di un’altra ricerca pubblicata dal Prof. Apuzzo su Functional Neurology (April-June 2014), in cui il miglioramento della sintomatologia dei pazienti non corrispondeva ad una riduzione del volume dell’ernia.

Cliccate sul link sotto per leggere l’articolo completo:

Anatomy & Physiology – A Case of Inflammatory Reduction with Ozone Treatment of Disc Herniation and Histological Changes